GIORNO DEL RICORDO : IN UN VIDEO – DOCUMENTARIO GLI ESULI ALESSANDRINI RACCONTANO …

Notizie    0 Commenti     10/02/2021
  • Alessandria celebra quest’anno il “Giorno del Ricordo”  con una serie di momenti commemorativi, organizzati dal Comune, dall’Amministrazione Provinciale e con la partecipazione di altre Istituzioni locali e Associazioni.

Il “ricordo” riguarda gli eventi legati alla tragedia delle foibe e il drammatico esodo di Istriani, Fiumani e Dalmati, che al termine del secondo conflitto mondiale lasciarono le loro terre, in un contesto storico estremamente complesso e che caratterizzò la questione del cosiddetto “confine orientale”.

CulturAle Costrurie Insieme propone la visione di un video-documentario che ricostruisce gli eventi storici anche attraverso la preziosa testimonianza di alcuni esuli alessandrini che hanno voluto raccontare la propria vicenda.

“Io ricordo…”, questo il titolo del documentario realizzato dall’Azienda in collaborazione con l‘Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Alessandria, guidato dall’Assessore Cherima Fteita, è stato prodotto lo scorso anno da MF studios sotto la supervisione di Cristina Antoni.

“Con questo prezioso documento, dice Cristina Antoni, Presidente di CulturAle Costruire Insieme, particolarmente diretto alle giovani generazioni, intendiamo mantenere vivo il ricordo di questi testimoni del tempo e di queste drammatiche pagine della storia del nostro Paese”.

Il video oltre che su questo sito, sarà visibile fino al 15 febbraio sul canale YouTube di Costruire Insieme e sulla pagina Facebook.

Nell’ambito delle celebrazioni del Giorno del Ricordo è anche prevista l’intitolazione, al Quartiere Cristo di Alessandria, del “Giardino Norma Cossetto”, studentessa istriana, vittima delle foibe.

Il Servizio Promozione alla Lettura di CulturAle Costruire Insieme,  nell’ambito delle rubrica “Teniamoci in contatto con la lettura digitale” segnala anche sulla pagina facebook aziendale, la lettura di un volume dedicato alla vicenda di Norma Cossetto.

Torna all'inizio dei contenuti