Il Teatro della Juta presenta un’ inedita versione del Macbeth con la tecnica dei Teatri della Mente

Notizie    0 Commenti     24/01/2024

Questo il prossimo appuntamento della Stagione Teatrale di Alessandria  in scena il 27 e 28 gennaio all’ Ambra di Via Brigata Ravenna     

UN TEATRO DELLA MENTE – MACBETH

Da William Shakespeare
Idea, drammaturgia e regia Luca Zilovich
Tecnica e paesaggi sonori Vincenzo Ventriglia
Con Giacomo Bisceglie, Enrica Fieno, Lorenzo Fracchia, Michela Gatto, Giulia Maino, Fabio Martinello, Mattia Stango
Produzione Commedia Community/Teatro della Juta

 

 

Sabato 27 e domenica 28 gennaio andrà in scena al Teatro Ambra di Via Brigata Ravenna 8 , nell’ambito del segmentooff della Stagione Teatrale 23-24 del Comune di Alessandria e Piemonte dal Vivo con la partecipazione di Asm Costruire Insieme,  “Un Teatro della Mente – Macbeth” prodotto da  Commedia Community/Teatro della Juta.

 E’ il secondo spettacolo che il regista Luca Zilovich allestisce per il Teatro della Juta con la tecnica dei Teatri della Mente, il primo è stato lo scorso anno il Romeo e Giulietta, prediligendo ancora una volta un testo noto shakespeariano . “Un modo diverso di pensare al teatro, spiega il regista e ideatore della pièce, in cui lo spettatore bendato mette in moto la sua creatività e diventa artista dello spettacolo al pari di attrici e attori.”

Quello dei “teatri della mente” è uno spettacolo sensoriale in cui lo spettatore bendato, è coinvolto direttamente nella performance, seguendo l’ambizioso Macbeth attraverso la profezia delle streghe, si trova con lui sul campo di battaglia e viene condotto nel lato più profondo della sua mente.

Seduto all’interno dello spazio scenico, il pubblico assiste a una delle più famose tragedie di Shakespeare, in questa inedita versione in cui le vicende del tiranno scozzese vengono narrate esclusivamente tramite stimoli uditivi, olfattivi e tattili.

Ci si immergerà quindi nelle atmosfere di una Scozia oscura, governata da despoti e abitata da streghe, in cui attori e spettatori daranno vita insieme allo spettacolo, i primi recitando e i secondi immaginandolo nella loro mente.

” Un teatro della mente – Macbeth” come il precedente Romeo e Giulietta è nato  grazie all’esperienza maturata dal Teatro della Juta sul territorio di Arquata Scrivia e Gavi. Già da tempo l’Associazione Commedia Community collabora nella realizzazione di eventi accessibili alle persone con disabilità con Abilitando Onlus e da questa proficua collaborazione è nata un’idea assolutamente innovativa non solo nel panorama regionale, ma anche sul piano nazionale: la realizzazione di un progetto che si proponga di consentire a persone con disabilità visiva, uditiva e intellettiva di poter fruire pienamente e in condizione di parità, di tutti gli spettacoli, fornendo gli strumenti idonei e necessari alla piena e completa accessibilità ad una pièce teatrale. Dalle suggestioni che il Teatro della Juta ha dato con la formazione e la sensibilizzazione verso le disabilità visive nasce quindi l’idea dei “Teatri della Mente”: degli spettacoli che possano essere fruiti nella stessa maniera da spettatori vedenti e non.

L’innovativo Macbeth andrà in scena all’Ambra di Alessandria sabato 27 gennaio 2024 alle ore 18 e alle ore 21, mentre domenica 28 gennaio unico spettacolo alle ore 18.

In attesa di assistere allo spettacolo il regista  Luca Zilovich  e gli attori della compagnia Teatro della Juta incontreranno il pubblico a Palazzo Cuttica nelle sale museali, alle ore 18  di venerdì 26 gennaio, nell’ambito di “Chi è di scena” il ciclo di incontri con i protagonisti della stagione teatrale di Alessandria.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

NOTE  e  INFO BIGLIETTERIA

La Compagnia Teatro della Juta, nata dal progetto di residenza presso l’omonimo teatro di Arquata Scrivia, dal 2018 mette in scena testi di teatro classico e teatro popolare, con adattamenti che spaziano dalla Commedia dell’Arte fino a un linguaggio più contemporaneo.

Luca Zilovich è il regista e l’ideatore dello spettacolo. Ha lavorato con registi come Gabriele Vacis e Roberto Tarasco, Carlo Boso, Alberto Jona e Carlos Maria Alsina. È tra i fondatori del collettivo teatrale Officine Gorilla dove si occupa della regia e della drammaturgia. Da 6 anni collabora come regista e dramaturg per il teatro della Juta di Arquata Scrivia dove ha avviato il progetto di compagnia INTRO/ESTRO

L’Associazione Culturale Commedia Community nasce nel 2004 con lo scopo di diffondere la cultura cinematografica e teatrale, legandosi in modo particolare al genere comico e commedia. In seguito, spazia la propria attività alla realizzazione di corsi di formazione per ragazzi e adulti, cercando di mantenere vivo il filo che la lega al territorio e ai suoi artisti. Dal 2013 l’associazione gestisce il Teatro della Juta di Arquata Scrivia che sorge nei locali dove sorgeva lo storico jutificio di Arquata Scrivia, da tempo dismesso.

Un teatro della mente – Macbeth – Teatro Ambra

Prenotazioni a cura della biglietteria Teatro della Juta

teatrodellajuta@gmail.com – 345.0604219 www.teatrodellajuta.it

BIGLIETTERIA ONLINE  https://www.diyticket.it/festivals/471/10-stagione-teatrale-2023-2024

 

Torna all'inizio dei contenuti