Le Borsaline

Senza categoria    0 Commenti     11/07/2015

Nei primi anni del ‘900 la meccanizzazione della produzione del cappello portò alla sostituzione dei maestri cappellai con personale meno qualificato, in particolare di genere femminile. Nasce così la figura della Borsalina, non solo operaia ma soprattutto giovane donna, che diventa un vero e proprio mito di emancipazione femminile.

Molti sono gli aneddoti sulla loro bellezza e sul loro carattere, divenuti la base di canti e filastrocche popolari. Negli anni ’20 le Borsaline raggiunsero le 1700 unità su un totale di 3000 addetti.

 

Lascia un commento

Torna all'inizio dei contenuti